Progetti in corso

BUILD in WOOD

Sustainable wood chains for construction of low-carbon multi-storey buildings from renewable resouces
Programma di finanziamento:
Horizon 2020
Timeframe:
09/2019 – 08/2024
(60 mesi)
Budget: 10 milioni di euro

 

Community4Innovation

Community4Innovation
Partnership Agreement ID:
Euro-MED0100007
Programma di finanziamento:
Interreg Euro MED co-founded by European Union
Mission Name: Innovative Sustainable Economy
Timeframe:
01/01/2023 - 30/09/2029 (81 months)
Budget:
4,9 Milioni di Euro

 

 

Progetti conclusi

Titolo: City MINDED
City Monitoring and Integrated Design for Decarbonisation
Programma di finanziamento:
Erasmus+
Timeframe:
12/2019 - 12/2022 (36 mesi)
Budget: 334 mila euro
La sostenibilità dei sistemi urbani è una delle sfide chiave dell’Unione Europea: al giorno d’oggi circa il 70% dei cittadini europei vive nelle città e questo numero andrà aumentando nel prossimo futuro, pertanto le aree urbane sono il banco di prova più importante per i modelli di transizione energetica e di decarbonizzazione. Le misure di decarbonizzazione riguardano un’ampia varietà di argomenti e pertanto, la loro pianificazione richiede un approccio interdisciplinare sistemico che coinvolga differenti stakeholder.
Il progetto intende sviluppare e testare un contesto di apprendimento che sia innovativo, creativo e su scala europea. Si tratta di un laboratorio itinerante che punti alla decarbonizzazione delle città, dove studenti, specialisti e altri stakeholder possano confrontarsi e trovare soluzioni per la decarbinizzazione dei sistemi urbani, mediante un approccio ‘learning-by-doing’.
Il team dell’Università di Siena, l’Ecodynamics Group, ha contributo nello specifico proponendo un laboratorio sul monitoraggio delle emissioni di gas serra di un quartiere della città di Siena, Ravacciano. Sulla base dei risultati, gli studenti hanno scelto una serie di azioni ambientali che portano ad una considerevole riduzione delle emissioni del quartiere, così da spingere l’area urbana nella direzione della mitigazione delle emissioni e dei percorsi di adattamento al cambiamento climatico.
Link ai principali risultati e pubblicazioni:
Titolo: Blue Deal
Blue Energy Deployment Alliance
Programma di finanziamento:
Interreg MED
Timeframe:
11/2019 - 06/2022 (32 Mesi)
Budget: 2,8 milioni di euro
I risultati dei progetti INTERREG-MED MAESTRALE e PELAGOS hanno dimostrato che le Blue Energy (BE) vengono considerate solo molto raramente all’interno delle strategie energetiche a livello nazionale e regionale. La mancanza di legislazioni chiare e di strumenti procedurali idonei per la diffusione delle BE, insieme ai bassi potenziali del Mediterraneo e alle tecnologie in molti casi ancora a uno stadio progettuale, induce i decisori politici ad evitare qualsiasi intervento, impedendo così alle società private di investire in tali tecnologie. Tuttavia, i progetti pilota sviluppati in MAESTRALE e nel cluster transnazionale di PELAGOS dimostrano che le iniziative inerenti alle BE possono essere pianificate con successo nelle regioni dell’area MED.
BLUE DEAL intende favorire uno sviluppo sostenibile e inclusivo delle aree costiere del Mediterraneo, supportando e promuovendo lo sviluppo delle Blue Energy.
Link ai principali risultati e pubblicazioni:
Titolo: EUSTEPs
Enhanching Universities' Sustainability TEeaching and Practices though Ecological Footprint
Programma di finanziamento:
Erasmus+
Timeframe:
11/2019 - 11/2022

(36 mesi)
Budget: 449 mila euro
EUSTEPs è progetto triennale di educazione alla sostenibilità incentrato sull'impronta ecologica, finanziato dall'IKY attraverso il programma ERASMUS + (KA203 - Strategic Partnerships for Higher Education).
L'obiettivo di EUSTEPs è quello di educare gli studenti universitari europei e la più ampia comunità accademica sulla complessità della sostenibilità e sulla sua natura interdisciplinare in modo coinvolgente e accattivante. Il programma intende aiutare a istruire una nuova generazione di cittadini e professionisti attenti alla sostenibilità, che saranno formati per misurare la sostenibilità con l'uso di strumenti digitali dedicati, introducendo così una nuova e necessaria figura professionale nella società.
Il progetto mira anche a dare un supporto alla valutazione ed alla riduzione dell'impatto ambientale degli atenei universitari e più in generale degli Istituti di Istruzione Superiore (IIS) dell’Unione Europea attraverso un approccio esperienziale collaborativo basato su un'applicazione innovativa dell'impronta ecologica, con l'intento di ri-orientare e adeguare l'Ecological Footprint degli enti di istruzione entro i confini stabiliti dalle risorse del nostro unico pianeta.
Link ai principali risultati e pubblicazioni:

 

Titolo: MAESTRALE
Programma di finanziamento:
Interreg MED 2014-2020
Timeframe:
11/2016 - 11/2019

(36 mesi)
Budget: 2.4 Milioni di Euro
Il progetto MAESTRALE intende porre le basi per una strategia di sviluppo delle Blue Energy nel Mediterraneo a partire dalla condivisione di conoscenze e competenze tra scienziati, esperti, amministratori, imprenditori e cittadini con l'obiettivo di promuovere azioni e investimenti per la "crescita blu".
Il termine Blue Energy indica una serie di tecnologie innovative in grado di sfruttare le risorse rinnovabili marine per produrre energia. Queste strutture sono in una fase iniziale di sviluppo ma esistono promettenti progetti pilota realizzati principalmente negli oceani e nel Mare del Nord.
Link ai principali risultati e pubblicazioni:
Emergy
Indicatori di Sostenibilità
Ente finanziatore:
Fondazione Monte Paschi di Siena
Il progetto ‘Il Sole nel Piatto’ è sostenuto e promosso dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena e ha come scopo principale quello di effettuare una caratterizzazione dei cibi sulla base della metodologia Emergy.
Vengono analizzate le produzioni agricole di 24 aziende selezionate da Coldiretti, CIA e Confagricoltura, che sono distribuite su tutto il territorio senese, con produzioni molto variegate tra loro: vino, olio, carne bovina e suina, miele, ortaggi, legumi, cereali, birra, tartufo, pasta e tanti altri prodotti!
Link al fumetto "Solar"

 

Progetto promosso e sostenuto dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena focalizzato sui temi del cibo e dell’ambiente, della sostenibilità e dell’agricoltura, dell’energia, degli stili di vita e del consumo consapevole.
Scool Food è un percorso didattico (anno scolastico 2016-17) progettato per lo sviluppo delle competenze mediante una metodologia learning by doing (imparare facendo). L’innovatività del progetto non è solo nei temi ma anche nella progettazione didattica inclusiva. Sono previste lezioni non tradizionali condotte mediante l’ausilio di mediatori didattici quali supporti audiovisivi, gaming, schede, quiz e altre attività (cooperative learning, circle time). Gli studenti sono inoltre coinvolti nella promozione quotidiana di buone pratiche ecologiche ed ecosostenibili, anche a casa, e indotti a maturare le proprie convinzioni personali e sviluppare una coscienza ed una sensibilità ai temi.
BASIQ è un progetto di cooperazione tra aziende e partner scientifici per l’innovazione di filiere zootecniche e ortofrutticole all’interno del Piano Integrato di Filiera (PIF)  “Mangiare Corto per Guardare Lontano” finanziato nell’ambito del PSR Regione Toscana (2016-2017). Il PIF, coordinato da Cuoco a Domicilio & Co. Snc, coinvolge produttori primari e trasformatori di prodotti multifiliera a chilometro zero.